90/396/CEE - Direttiva sui dispositivi a gas

BSI è Organismo notificato per la Direttiva sui dispositivi a gas e può aiutare i produttori a raggiungere la conformità nel rispetto delle norme di riferimento per un rapido accesso ai mercati. 

La Direttiva del Consiglio Europeo 90/396/CEE sui dispositivi a gas coinvolge tutti i prodotti che funzionano con combustibili gas. Si basa sul Nuovo Approccio e fa riferimento ai requisiti essenziali che gli apparecchi devono soddisfare per essere introdotti sul mercato europeo.

La Direttiva non indica come questi requisiti debbano essere soddisfatti e lascia quindi ai produttori flessibilità per quanto riguarda le soluzioni tecniche da adottare.

La Direttiva nasce e si evolve a partire dal Regolamento 1992 sulla sicurezza (SI 1992/711). Nel 1993 la Direttiva sulla marcatura CE  ha portato delle correzioni ai requisiti dei dispositivi a gas fino ad evolvere nel Regolamento 1995 (SI 1995/1629), entrato in vigore dal 1° gennaio 1996.I dispositivi a gas conformi al Regolamento rientrano nel caso di presunzione di conformità alla Direttiva e avranno diritto alla libera circolazione all’interno dell'Unione europea.



A chi è rivolta la direttiva?

La presente direttiva è per i produttori di apparecchi a gas che sono desiderosi di vendere i loro prodotti nell'Unione europea. Una volta che un produttore soddisfa i requisiti della direttiva essi saranno in grado di applicare la marcatura CE ai loro prodotti.


Quali prodotti testiamo?

Apparecchi che bruciano il gas (di qualsiasi tipo), da prodotti domestici di piccole dimensioni fino a apparecchi commerciali più grandi per le finalità di:

  • riscaldamento degli ambienti
  • cucina
  • riscaldamento dell'acqua
  • refrigerazione
  • illuminazione
  • lavaggio

Possono essere testati anche i bruciatori di gas unitamente ai dispositivi di sicurezza e di controllo che sono destinati ad essere utilizzati all'interno di apparecchi a gas.

La direttiva esclude apparecchi a gas che vengono utilizzati come parte di un processo in ambienti industriali, (ivi si può applicare la direttiva macchine), e apparecchi a gas che hanno una temperatura normale dell'acqua superiore a 105°C (si può applicare la direttiva PED). 


Il nostro impegno per il servizio e la competenza

BSI è organismo notificato per la Direttiva Gas con vasta esperienza nel settore. BSI si avvale di un team di esperti che possono aiutare a soddisfare i requisiti della direttiva. La struttura di Loughborough dispone di un laboratorio dedicato in grado di fornire ogni assistenza. BSI può anche assistere nell’ottenimento della certificazione per altri schemi dando così ancora maggiore accesso al mercato.

Il servizio di test è più significativo della produzione di un report. BSI è esperto di certificazione di prodotto e di testing da oltre 60 anni e garantisce l'integrità della certificazione e dei servizi di test per i vostri prodotti. Vengono inoltre fornite soluzioni di testing e certificazione innovative ed efficienti.

I nostri manager di certificazione, client manager, tecnici di laboratorio e manager di sviluppo del business hanno una conoscenza approfondita delle complessità del processo di test e possono aiutare a ogni passo del percorso.