Diversi tipi di standard

Quali sono i diversi tipi di standard?

Tutti gli standard hanno lo stesso scopo di base, cioè di stabilire principi o criteri concordati in modo che gli utenti possano contare sull'affidabilità di un particolare prodotto, servizio o pratica.

Possono però variare in due aspetti principali:

  • il tipo di accordo
  • il numero di persone, organizzazioni o paesi coinvolti nell'accordo.

In alcuni standard, il tipo di accordo equivale essenzialmente a consulenza e orientamento; altri sono molto più prescrittivi e stabiliscono requisiti assoluti che devono essere soddisfatti se un utente desidera presentare una richiesta di conformità allo standard.

Differenti aree tematiche e diversi gruppi di utenti hanno necessità di  diverse forme e livelli di standardizzazione; BSI cerca di soddisfare tutte queste esigenze.


British Standards

La maggior parte degli standard pubblicati da BSI ha lo status di "British Standard". Ciò indica che sono stati sviluppati utilizzando i processi definiti in BS 0, uno standard per gli standard. La caratteristica principale di uno standard britannico è che è prodotto da un processo che implica:

  • un comitato - un gruppo di esperti fortemente qualificato nominato da organizzazioni che hanno interesse nel contenuto e nell'applicazione dello standard
  • consultazione - rendendo disponibile una bozza di controllo e commento a chiunque possa essere interessato a questo
  • consenso - il principio secondo il quale il contenuto della norma viene deciso di comune accordo dal maggior numero possibile di membri del comitato, piuttosto che dal voto a maggioranza.

Questo processo rafforza l'autorità dello standard e aiuta a garantire che venga accettato da una ampia gamma di persone che potrebbero essere interessate ad applicarlo.

Gli standard britannici possono essere sviluppati interamente nel Regno Unito dai comitati BSI o, nella maggior parte dei casi, sono adottati da standard internazionali sviluppati in processi molto simili e, quasi sempre, con una forte partecipazione del Regno Unito.


PAS (Publicly Available Specification)

Una PAS è, sotto molti aspetti, simile a uno standard britannico. Tuttavia è sempre sviluppata in risposta a una commissione da uno sponsor esterno che finanzia un processo ad alta intensità di risorse che consente di essere sviluppato e pubblicato rapidamente per soddisfare un'immediata necessità aziendale.


Altri standard

Alcune norme non hanno bisogno di essere sostenute dallo stesso grado di consultazione e consenso pubblici. In molti casi sono provvisorie e soggette a ulteriori sviluppi in seguito all'esperienza acquisita durante il primo anno o due del loro uso.

Fanno parte di esse sono inclusi documenti di tipo standard che non hanno lo stesso status degli Standard britannici e rientrano nella categoria disciplina dei Published Documents (PD).

Possiamo anche aiutare a progettare e implementare standard privati ​​progettati principalmente per l'uso all'interno di un'azienda o un'organizzazione e con i suoi fornitori, o da un gruppo di organizzazioni che fanno parte di un ente di appartenenza.


Categorie di standard

La maggior parte degli standard può essere classificata in base alla funzione che devono eseguire. Il più comune è la specifica, che è uno standard altamente prescrittivo che stabilisce i requisiti assoluti dettagliati. È comunemente usato per scopi di sicurezza del prodotto o per altre applicazioni in cui è richiesto un alto grado di certezza e sicurezza dalla sua comunità di utenti.

I codici di buona pratica raccomandano buone pratiche partendo da quelle intraprese da professionisti competenti e coscienziosi. Vengono redatti per incorporare un certo grado di flessibilità nell'applicazione, offrendo al contempo benchmark indicativi affidabili. Sono comunemente usati nei settori dell'edilizia e dell'ingegneria civile.

I metodi sono anche altamente prescrittivi, stabilendo un metodo concordato per misurare, testare o specificare ciò che è ripetibile in modo affidabile in diverse circostanze e luoghi, ovunque sia necessario applicarlo.
Un vocabolario è un insieme di termini e definizioni che aiutano ad armonizzare l'uso della lingua in un particolare argomento o disciplina.

Le guide sono pubblicate per fornire una consulenza meno prescrittiva che rifletta il pensiero e la pratica corrente tra gli esperti di un particolare argomento.

Se necessario possono essere impiegate altre categorie di standard .