89/686/CEE - Direttiva sui dispositivi di protezione personale

(PPE - Personal Protective Equipment)

I dispositivi di protezione personale (PPE) comprendono qualsiasi dispositivo che debba essere indossato o maneggiato da un individuo per la protezione contro uno o più rischi per la salute e la sicurezza. Le normative specifiche si applicano a qualsiasi dispositivo che venga posto sul mercato singolarmente o insieme ad un altro dispositivo di sicurezza pesonale.

L'equipaggiamento di protezione personale deve essere sicuro e idoneo all'uso dichiarato. I produttori, distributori, legislatori e utenti esigono il rispetto di questo requisito minimo. L'impegno dell'intero settore nei confronti della produzione responsabile è sostenuto e disciplinato dalla Direttiva sui dispositivi di protezione personale (89/686/CEE).  

Prima di acquistare un dispositivo di sicurezza personale, gli utenti devono consultare le "Normative sui dispositivi di protezione individuale sul lavoro 1992". Queste normative contengono 14 regolamenti che i datori di lavoro devono considerare per la loro valutazione dei rischi pre-acquisto. L'acquisto in base ad uno standard non soddisfa necessariamente tutti i requisiti della Normativa 6 - Valutazione del PPE.

Il produttore deve accertarsi chei prodotti siano conformi allo standard europeo armonizzato, British Standard (BS) o internazionale (BS ISO), o alle specifiche tecniche che un Organismo notificato ritenga conformi ai requisiti di base sulla Salute e la Sicurezza della Direttiva.

BSI è attivamente coinvolto in otto aree principali del marchio CE, Esame del tipo, Articolo 10, (test e certificazione) del PPE, vale a dire per quanto riguarda la protezione dell'udito, la protezione delle vie respiratorie, la protezione degli occhi, la protezione della testa, le calzature protettive, i guanti protettivi, l'abbigliamento protettivo e gli indumenti ad alta visibilità. Qualora la Direttiva richieda il controllo continuo della qualità dei prodotti, viene preso in considerazione anche l'Articolo 11A o 11B.

Oltre al servizio di marcatura CE, è possibile richiedere un test indipendente per i prodotti che non rientrano nell'ambito della Direttiva. Per la garanzia della qualità vengono applicati schemi  Kitemark su diverse tipologie di dispositivi di sicurezza.