Condizioni Generali di Contratto per la Fornitura di Servizi

Termini di servizio

Costituiscono parte del Contratto per la fornitura di Servizi: il Preventivo, le presenti Condizioni generali e una o più appendici ad esso allegate, in base ai Servizi acquistati.

Le appendici sono:

  • Appendice A – Servizi di Testing e di Ente Notificato
  • Appendice B – Formazione

 APPENDICE A

1. BSI fornisce i servizi descritti, in conformità con il presente Contratto (Contratto). 

2. Il Contratto avrà decorrenza a partire dalla data in cui il Cliente manifesterà l’accettazione della proposta contrattuale  (che potrà avvenire anche attraverso la conferma elettronica o mezzi equipollenti)   (Data di Efficacia). 

3. BSI fornisce i propri servizi in conformità con: 

a. le disposizioni di legge e ed i regolamentari vigenti in materia; 

b. i principali standard internazionali che regolano la fornitura di servizi di certificazione accreditati; 

c. ogni norma, standard o codice di comportamento che regolamenti espressamente i servizi di questo Contratto; 

d. le norme del Codice Etico di BSI, che si trovano sul nostro sito web. 

4. L’attività verrà svolta da personale altamente qualificato ed opportunamente formato, che fornirà i servizi, determinando il risultato dei test, valutazioni e recensioni. BSI si riserva il diritto di sostituire il personale impiegato in qualsiasi momento a suo insindacabile giudizio, con altro di pari livello. 

5. Il Cliente dovrà provvedere a fornire a BSI (per tutta la durata del contratto): 

a. ogni informazione completa ed accurata relativa ai servizi, compresi eventuali aggiornamenti; 

b. tempestive comunicazioni relative a qualsiasi evento che possa compromettere l'esito od il mantenimento della fornitura di ogni servizio da parte di BSI o che, se trascurato, possa comportare violazione delle clausole di cui ai punti sub 3.a, 3.b o 3.c del presente accordo; 

c. le risposte a tutte le domande rilevanti e pertinenti, rivolte da personale di BSI in qualsiasi momento, nonché una fattiva collaborazione, compreso il consentire a BSI  l'accesso ai propri locali, al fine di verificare le denunce di terzi sulle modalità d'uso del servizio da parte del Cliente; 

d. copia di atti, contestazioni o reclami, da parte di terzi, relativi a prodotti o servizi del Cliente e l’indicazione delle misure adottate dal Cliente per risolvere i problemi denunciati; 

e. l'accesso ai propri locali in date concordate con BSI, nonché in qualsiasi altro momento in cui BSI ritenesse di effettuare visite senza preavviso, nel rispetto di quanto previsto alle clausole di cui ai punti sub  3.a ,  3.b  o 3.c del presente accordo; 

f. i dettagli di  tutte le misure adottate in materia di sanità, sicurezza ed antinfortunistiche, nonché gli altri requisiti previsti dalla legge vigente in materia di sicurezza sul lavoro, prima di ogni visita in loco da parte di BSI; 

g. l’autorizzazione all'accesso a qualsiasi proprio sito e/o locale da parte di terzi, che venisse motivatamente richiesto da BSI (il Cliente si impegna a consentire al terzo, indicato da BSI, il libero accesso ai propri siti/locali); 

h. per i servizi di valutazione, tutti i relativi elementi di prova, consegnati a cure e spese del Cliente, in modo tale da proteggerli da eventuali rischi e danni e comunicare a BSI i componenti/elementi essenziali dei prodotti o servizi da testare, le loro dimensioni ed il peso, nonché le eventuali precauzioni speciali che possano essere richieste dalla normativa a salvaguardia della salute, della sicurezza dell'ambiente o da altra normativa; 

i. tutti gli accessi e le strutture necessarie, ragionevolmente richiesti da BSI, al fine di ricercare e verificare  ogni difetto segnalato nell’espletamento dei servizi e per permettere a BSI di eseguire una nuova verifica sugli elementi di prova, a seguito di un reclamo di un cliente (che deve essere comunicato a BSI entro e non oltre 21 giorni successivi all’effettuazione del servizio); 

j. per la Conformité  Européenne  (marchio CE) dei servizi effettuati da BSI:

(i) comunicazione immediata  di tutti gli effetti indesiderati relativi al prodotto interessato e limiti o divieti imposti da ogni ente e/o autorità compente,  per l'uso o la commercializzazione di tale prodotto;  

(ii) l'impegno, a garanzia ed in rappresentanza di BSI  che, allorquando si visualizzi/utilizzi il marchio CE a seguito di una valutazione della conformità, la dichiarazione di conformità del prodotto in questione fatta dal Cliente sia  accurata in tutti gli aspetti. 

6. BSI non svolgerà indagini, né certificherà la veridicità, accuratezza o completezza delle informazioni fornite dal cliente e declina, sin d’ora, ogni responsabilità per eventuali perdite, costi o danni subiti o sostenuti dal Cliente, derivanti da eventuali informazioni incomplete o inesatte. 

7. Per i servizi di valutazione e certificazione, BSI ha il diritto di sospendere la propria attività di valutazione c/o certificazione, fino a quando non riceva dal cliente elementi di prova soddisfacenti (ad es. in caso di documentazione incompleta od inconferente, di mancata collaborazione da parte del personale dipendente del Cliente , etc…). Solo dopo che il Cliente avrà fornito e/o integrato gli elementi di prova richiesti da BSI, l’attività di quest’ultima riprenderà normalmente secondo l’iter concordato. Se la valutazione si compone di più servizi, BSI, a propria esclusiva ed insindacabile discrezione, potrà fornire il resto dei servizi separatamente e senza operare una valutazione complessiva. 

8. Se il Cliente desidera cambiare la data di una visita in loco o l’oggetto della valutazione, deve comunicarlo a BSI con un preavviso scritto di almeno 30 giorni. Se BSI desidera cambiare la data di una visita in loco, deve comunicarlo al Cliente con un preavviso di almeno 24 ore prima della data inizialmente prevista. 

9. Il Cliente prende atto che BSI, nell’espletamento della propria attività di valutazione in loco, potrà, di volta in volta, avvalersi della collaborazione di un soggetto terzo, che sarà vincolato agli obblighi di riservatezza allo stesso livello di quelli che vincolano BSI al Cliente ai sensi del presente Contratto. BSI comunicherà l'identità di tale osservatore/collaboratore prima di ogni visita. Al Cliente non sarà addebitato alcun costo aggiuntivo per tale presenza. 

10. Il personale di BSI può interrompere una visita in loco, senza che ciò comporti violazione alcuna del presente contratto, qualora ritenga che vi sia un rischio per la sicurezza, ovvero che il Cliente non adempia alle vigenti norme a tutela di salute e sicurezza sul luogo di lavoro. 

11. BSI si può rifiutare di rilasciare il certificato di conformità o altro documento equipollente (audit report), dopo aver verificato la mancata conformità, da parte del Cliente, a norme di legge, regole o standard, ovvero revocare o sospendere tale certificato o altro documento equipollente, se già rilasciato, se ritenga che il Cliente non sia conforme ai requisiti di legge in materia, standard, regolamento o schema legale, o non abbia adempiuto ai propri obblighi ai sensi del contratto, ovvero ancora utilizzi i servizi di BSI in modo non consono  o che possa arrecare danno all’immagine di BSI. 

12. BSI rimane esclusiva proprietaria di tutti i certificati e reports che essa emette nell’esercizio della propria attività.  BSI rilascia al Cliente una licenza non esclusiva, limitata all’utilizzo/visualizzazione del certificato dalla stessa rilasciato per il tempo di validità in essa previsto, individuato sia ai sensi del presente contratto che sul frontespizio del certificato stesso. 

13. L’autorizzazione/licenza prevista nella clausola 12 comprende l’utilizzo/visualizzazione di qualsiasi logo di accompagnamento BSI o il logo di terze parti che BSI ha diritto di utilizzare (e che il Cliente deve utilizzare/visualizzare solo in conformità con i termini e le condizioni di utilizzo previste fra BSI e il terzo proprietario del logo) e che sia rilevante per i servizi presso la sede del Cliente, sul prodotto del Cliente o comunichi in qualsiasi modo per tutto il tempo in cui il relativo certificato resti valido. Il Cliente non può cedere o trasferire il diritto di utilizzo/visualizzazione di alcun certificato rilasciato da BSI, logo di BSI o logo di terze parti utilizzato da BSI a nessun altro soggetto. Il Cliente non può modificare il contenuto o modificare l'aspetto del certificato o del logo BSI. La  licenza di cui alle clausole 12 e 13  termina alla scadenza o cessazione  per qualsiasi motivo del presente Contratto e/o del relativo certificato. 

14. Al Cliente è consentito diffondere a terzi esclusivamente il report/valutazione pubblicato da BSI in conformità ai servizi resi in forza del presente contratto, a condizione che il Cliente agisca in conformità alla presente clausola 14. Il report/valutazione non può essere modificato, abbreviato o presentato in una forma diversa da quella rilasciata in forma definitiva da BSI. Il Cliente accetta di manlevare e tenere indenne BSI da tutti i costi, le perdite, le penali, il maggior danno, ivi comprese le spese legali relative a procedimenti subiti o sostenuti da BSI, derivanti da o relativi al ricorso/reclamo di un terzo su un report/valutazione divulgato dal Cliente, se divulgate senza il previo consenso scritto di BSI. 

15. Il Cliente è tenuto a esperire ogni possibile azione per prevenire la distribuzione di qualsiasi prodotto contraffatto che venga offerto come originale e che possa riguardare l’attività svolta da BSI. Il Cliente comunicherà a BSI, immediatamente e, comunque, entro 24 ore dalla conoscenza dell’evento, e per iscritto, l’esistenza di tale prodotto contraffatto, indicando le azioni dirette ad impedire che lo stesso venga distribuito. BSI può, a sua discrezione, rendere una dichiarazione pubblica riguardante il prodotto contraffatto. Il mancato rispetto di quanto previsto in questa clausola 15 costituisce violazione del presente contratto. 

16. Qualora il Cliente intenda impugnare/contestare il risultato di un servizio di accreditamento rilasciato da BSI, il cliente dovrà indirizzare a BSI una comunicazione scritta (ricorso) entro 30 giorni dalla data di ricevimento del risultato avverso il quale intenda presentare ricorso. Tale comunicazione scritta dovrà essere indirizzata al Compliance and Risk Officer di BSI ed all’indirizzo indicato nel presente contratto.

17. Le contestazioni/reclami avanzate dal Cliente verranno trattate secondo quanto previsto nelle norme di procedura ISO/IEC 17021:2011, ai sensi delle regole in materia di accreditamento di BSI e comunicate al Cliente in sede di sottoscrizione del presente contratto ISO/IEC 17021:2011. La decisione di BSI rimarrà in vigore sino all'esito  del ricorso, che il Cliente e BSI, qualora raggiungessero un’intesa, si impegnano, in totale accordo, a rendere definitivo. 

18. Per tutti i servizi di certificazione, BSI  può divulgare o pubblicare, rendendolo di dominio pubblico, su un sito web o con qualsiasi altro mezzo, il nome del Cliente, la finalità della certificazione, così come i dettagli del rilascio, sospensione, revoca o cessazione del certificato reso. 

19. Per i servizi di valutazione generali, non conformi ad un determinato standard o regolamento, il report/risultato si applicherà solo ai singoli elementi realmente testati. Il Cliente prende atto ed accetta che tale report/valutazione non inficerà né influenzerà il risultato di altri test su un oggetto/prodotto similare. Tale report/valutazione non comporterà alcuna forma di approvazione, certificazione, vigilanza, controllo e sorveglianza da parte di BSI. 

20. A parte quanto previsto nella clausola 18 del presente Contratto, BSI manterrà  riservate le informazioni acquisite sul Cliente in forza del presente Contratto per un periodo di 6 anni dalla loro ricezione e, successivamente, le eliminerà o, comunque, non le utilizzerà né divulgherà, tranne nei seguenti casi (nei quali, BSI comunicherà, se legalmente le sarà consentito ed entro un termine commercialmente ragionevole): 

a. al fine di esercitare i propri diritti o adempiere ai propri obblighi in conformità al contratto;  o 

b. se richiesto dalla legge, da qualsiasi autorità governativa, giudiziaria o di accreditamento, ovvero dall’autorità di qualsiasi giurisdizione. 

21. La Clausola 20 non può obbligare BSI ad eliminare quelle informazioni sul Cliente che la legge le impone di conservare, ovvero quelle informazioni utili a soddisfare le richieste di qualsiasi Autorità di regolamentazione o giudiziaria competente a BSI in qualità di soggetto rilevante. 

22. Il pagamento del corrispettivo per i servizi resi da BSI in forza del presente contratto deve essere effettuato entro 30 giorni dalla data di ricezione della relativa fattura. I servizi multipli possono essere fatturati separatamente.  Per tutti  i servizi che durino più di 30 giorni, BSI potrà richiedere e fatturare pagamenti intermedi. 

23. I corrispettivi devono essere corrisposti esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto corrente indicato nella fattura emessa da BSI.  Al momento di effettuare un pagamento, è onere del Cliente indicare il numero di fattura alla quale il pagamento si riferisce ed il proprio codice cliente (come indicato in fattura). 

24. Il Cliente corrisponderà a BSI (a meno che non sussista una colpa/inadempimento di BSI, ovvero una causa di forza maggiore secondo le previsioni del presente contratto): 

a. le tariffe concordate per i servizi 

b. gli interessi legali per il tempo impiegato da BSI per l’attività di indagine e di verifica, a seguito di censure e/o reclami di terze parti, o per qualsiasi presunta non conformità con la normativa o standard o regolamento vigente; 

c. la tariffa piena per una visita in loco o una prova a campione, se la data è stata variata dal Cliente con un preavviso scritto inferiore a 30 giorni o per una visita in loco interrotta da BSI a causa dei motivi indicati al punto 10 del presente contratto; 

d. il costo di restituzione o di smaltimento delle sostanze oggetto d’esame, nel rispetto dell’ambiente (a meno che il Cliente non abbia espressamente richiesto il contrario)per i servizi di valutazione; 

e. la Audit Administration Fee e/o Application Fee  per ogni giorno di audit/visita previsto nel contratto ma non effettuato in ogni singolo anno ; 

f. la Annual Management Fee per ogni anno di contratto; 

g. la quota di iscrizione per il primo anno di contratto (che, se la valutazione iniziale non viene effettuata entro un anno dalla Data Effettiva, il Cliente dovrà ripagare per tali servizi, oltre a pagare una ulteriore quota di iscrizione);   

h. una ulteriore tariffa, se il Cliente chiede di modificare alcuni dettagli di un certificato che non incidono sulla sua validità e BSI, a propria insindacabile discrezione, rilascia un certificato revisionato, alle stesse condizioni e validità. 

25. I prezzi di BSI si intendono al netto dell’imposta sul valore aggiunto o di altre tasse e/o imposte dovute sul servizio di virtù della normativa fiscale vigente al momento dell’effettuazione della prestazione. 

26. In caso di ritardo nei pagamenti, BSI può addebitare al Cliente gli interessi di mora determinati ai sensi del D. Lgs. n. 231/2002, senza necessità di alcuna messa in mora. 

27. Il Cliente acconsente fin da ora che, per ciascun anno di efficacia del presente contratto, BSI ha facoltà di aumentare le tariffe per i servizi resi, in misura non superiore a un importo pari al 10% delle tariffe applicate l’anno precedente. In tal caso, BSI comunicherà al Cliente l’aumento tariffario e il Cliente avrà la facoltà di risolvere il contratto, comunicando a sua volta a BSI la propria intenzione di farlo, con un preavviso scritto di almeno 30 giorni. Nel caso in cui il Cliente non effettui tale comunicazione, si presume che egli abbia accettato il richiesto aumento tariffario. 

28. Per i servizi di valutazione e/o di revisione relativi al settore dei dispositivi medicali, se BSI si rende conto che il tempo per il completamento di tali servizi supererà la durata indicata nel Contratto, BSI sospenderà tutti i test e informerà il Cliente del conseguente aumento di  prezzo. Il Cliente può decidere di interrompere i servizi, se non vuole procedere, inviando a BSI una comunicazione scritta e, in tal caso, rimarrà obbligato al pagamento del prezzo dell’intera attività di valutazione, per i servizi già effettuati. 

29. In caso di risoluzione e/o recesso dal contratto per qualsiasi motivo che non sia imputabile in alcun modo ad inadempimento di BSI, tutte le tariffe previste nel contratto sono dal Cliente dovute e dallo stesso esigibili a semplice richiesta di BSI. In particolare  -in tali casi di recesso e/o risoluzione anticipata dal contratto -  il Cliente è tenuto ad effettuare, a semplice richiesta di BSI, il  pagamento delle tariffe per tutti i servizi contrattualmente previsti per l’anno solare in corso, ancorché da BSI non effettuati. Nello specifico, per ciò che concerne l’attività di valutazione, se gli elementi oggetto di verifica sono stati ricevuti da BSI prima della data di cessazione del contratto, il Cliente è ugualmente tenuto al pagamento di tutte le tariffe maturate, a semplice richiesta di BSI 

30. BSI non sarà responsabile nei confronti del Cliente per qualsiasi danno patrimoniale, sia in termini di danno emergente che di lucro cessante, di perdita o decremento di valore dell'avviamento, o per qualsiasi danno, diretto o indiretto, derivante da ed in connessione con il contratto, colpa (inclusa la negligenza), violazione di obblighi di legge, o in altro modo, né, se vengono forniti servizi di valutazione, per danni a qualsiasi elemento sottoposto a valutazione

31. Eventuale responsabilità contrattuale di BSI nei confronti del Cliente, a titolo di colpa (ivi compresa la negligenza), o per violazione di obblighi di legge, ovvero per altre cause, derivanti o in connessione con il  Contratto, non potrà superare in ogni caso un importo pari al totale complessivo annuo di quanto dovuto dal Cliente a BSI ai sensi del presente Contratto. Questa limitazione di responsabilità di BSI permarrà sino al termine della durata del contratto. 

32. Ciascuna delle parti può risolvere il contratto in qualsiasi momento, dando all'altra parte un preavviso non inferiore a 6 mesi di calendario, mediante  comunicazione scritta. 

33. Fatti salvi eventuali diritti già maturati ai sensi del Contratto, BSI può risolvere il contratto con effetto immediato mediante comunicazione scritta: 

a. se il cliente viola un obbligo previsto dal presente contratto ed a tale violazione non viene sanata dal Cliente entro 30 giorni dalla data di contestazione di tale violazione da parte di BSI; oppure 

b. se alla violazione contrattuale commessa dal Cliente non vi è la oggettiva possibilità di porre rimedio;  oppure 

c. se, secondo motivata opinione di BSI, il comportamento contrattuale del Cliente arrechi danni all’immagine o discredito a BSI. 

34. Fatti salvi eventuali diritti maturati ai sensi del Contratto, ciascuna parte può risolvere il contratto immediatamente, se l'altra parte non è in grado di pagare i propri debiti alla scadenza, oppure è stato nominato un curatore fallimentare, un commissario giudiziale, ovvero se viene aperta una fase di liquidazione (tranne che per fini di ristrutturazione o fusione), oppure se viene proposto un concordato stragiudiziale con i propri creditori, oppure ancora ove vi sia la concreta minaccia di cessazione della propria attività. 

35. Per i servizi di Conformité Européenne (Marcatura CE): 

a. il Cliente accetta di manlevare e tenere indenne BSI e le altre società del gruppo da eventuali costi o perdite che BSI, o altra società del gruppo, possono patire o subire, derivanti da o in connessione con il Contratto, ivi compresi i costi relativi ad eventuali reclami, richieste danni, petizioni, procedure, azioni, perdite, giudizi, danni, costi (comprese tutte le spese legali), spese, multe o sanzioni o azioni fatte contro BSI o altra società del gruppo da parte di terzi in relazione

a: (i) la violazione da parte del Cliente di norme attinenti a qualsiasi regolamento o legge che disciplini specificamente la marcatura CE;  

(ii) l'utilizzo del cliente o la visualizzazione della marcatura CE in relazione al prodotto in questione;  

(iii) qualsiasi modifica apportata al prodotto testato, che non è stato ri-testato da BSI;  

(iv) il prodotto non sia o si presuma non sia adatto allo scopo, se tali accuse siano successivamente dimostrate oppure no. L’ indennità rimarrà vincolante per il Cliente anche dopo la risoluzione del Contratto. 

b. al termine di un certificato rilevante che, per qualsiasi motivo, non è stato sostituito, il Cliente cesserà immediatamente l'utilizzo e la visualizzazione della marcatura CE sul prodotto, sia che lo stesso sia stato venduto che in caso contrario. 

36. Una parte non sarà considerata inadempiente agli obblighi nascenti dal presente contratto allorquando si possa ragionevolmente ritenere che l’impossibilità di eseguire la prestazione sia dovuta a cause di forza maggiore o che comunque sfuggono al potere di controllo dalla stessa esercitabile.  Se il periodo di mancata esecuzione perdura per un periodo di sedici settimane, la parte adempiente può recedere dal contratto, dando  all’altra parte un preavviso, mediante comunicazione scritta, di almeno 14 giorni. 

37. Nessuna disposizione del presente Contratto è destinato a, o avrà l'effetto di creare una partnership tra le parti, o di autorizzare le parti ad agire come agente l’uno per l'altro, reciprocamente. 

38. Il Cliente non potrà cedere, trasferire a terzi o negoziare in alcun modo i suoi diritti e obblighi derivanti dal contratto.  BSI può cedere i diritti derivanti dal presente del Contratto ad altra società del Gruppo BSI. 

39. Il Contratto costituisce il corpo complessivo ed esaustivo dell’accordo tra le parti e sostituisce ed estingue tutti i precedenti progetti, accordi, garanzie, patti ed intese, scritte o orali, in relazione a quanto in oggetto.  Ciascuna parte riconosce che, nella stipula del contratto, non ha fatto affidamento su, e non avrà alcun rimedio in merito a dichiarazioni, statuizioni, garanzie o concetti che non siano indicati nel contratto.

40. Se c'è un contrasto tra una qualsiasi delle disposizioni del presente contratto ed il testo di qualsiasi accordo-quadro in materia di servizi, proposta di acquisto, condizioni standard di acquisto del Cliente o di qualsiasi altro documento avente ad oggetto i servizi erogati da BSI, le disposizioni del presente  Contratto prevarranno. 

41. Una persona che non è parte del presente Contratto non avrà alcun diritto in virtù o in relazione ad esso. 

42. Ogni variazione o rinuncia, anche parziale, al contratto deve essere espressamente concordata per iscritto da entrambe le parti. Il mancato o ritardato esercizio di un diritto od azione non costituisce una rinuncia all’esercizio di tale diritto od azione. 

43. Se un tribunale o autorità competente ritenga che una disposizione del Contratto  (o parte di essa) è nulla, illegittima o non applicabile, tale disposizione o parte di essa, nella misura inficiata dalla giuridica invalidità, si intenderà tamquam non esset, mentre la validità, l'applicabilità del resto del contratto non ne verrà compromessa. 

44. Eventuali comunicazioni delle parti, relative al presente contratto, deve essere fatte in forma scritta e inviate via e-mail, ovvero consegnate all'indirizzo indicato dalle parti in contratto. 

45. Il presente contratto è disciplinato dalla legge italiana e qualsiasi controversia circa l’interpretazione e/o esecuzione del presente contratto sarà devoluta alla competenza esclusiva del Tribunale di Milano, Foro in cui l’obbligazione principale deve essere eseguita. 

APPENDICE B

Servizi di formazione

La presente appendice è da considerarsi parte integrante del Contratto, in caso di acquisto dei Servizi di formazione. BSI si riserva il diritto di modificare il contenuto di un corso di formazione in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.

1 Diritti di proprietà intellettuale dei materiali dei corsi

Se non diversamente concordato per iscritto con Voi, BSI è il titolare dei diritti di proprietà intellettuale di tutti i materiali dei corsi. I materiali per la formazione sono concessi in licenza (e non ceduti) a Voi per il Vostro uso esclusivo ai sensi del Contratto.Vi impegnerete a rispettare i termini di detta concessione in licenza dei materiali. Senza il previo consenso scritto di BSI l’aggiunta dei materiali ad altro documento, la modifica del design, la copia del contenuto e la cessione dei materiali a terzi non saranno permesse.

(Diritti) Nel caso in cui BSI Vi consenta di copiare i materiali dei corsi, sarete tenuti ad indicare in nota BSI come titolare dei diritti di copyright su ogni copia (inclusi gli estratti).

2 Trasferimento o cancellazione di Corsi di Formazione (Trasferimento o cancellazione di corsi di formazione)

Il trasferimento a un altro corso di formazione è possibile fino a 25 giorni prima dell’inizio del corso in questione. In tal caso BSI non Vi chiederà un rimborso per un’eventuale cancellazione del corso, ma si riserverà il diritto di addebitare eventuali costi aggiuntivi sostenuti. Per facilitare BSI nella gestione delle agende dei corsi, sarà possibile effettuare detto trasferimento una sola volta per ciascun corso acquistato.

Per tutte le cancellazioni siete tenuti a dare notifica per iscritto a BSI. In caso Voi (o il Vostro partecipante) non frequentaste un corso di formazione o se cancellaste il corso a meno di 25 giorni dall’inizio, sarete tenuti a corrispondere l’intera tariffa. BSI si riserva comunque il diritto di addebitare le spese sostenute fino alla data di cancellazione. BSI, qualsiasi sia il preavviso dato, non rimborserà le tariffe dei corsi annullati per formazione a distanza, blended learning o e-learning.

(Annullamento di un corso di formazione da parte di BSI) BSI si riserva il diritto di annullare un corso di formazione in qualsiasi momento. In questo caso, BSI fornirà date alternative, un rimborso completo o una nota di credito.