Attrezzature antincendio

Estintori di fiamma

Tutti gli estintori di fiamma devono essere di colore rosso, a prescindere dal contenuto, con l'eccezione di una macchia che può essere presente in misura inferiore al 5% dell'area della superficie per indicare il tipo di sostanza estinguente.

È essenziale che gli estintori siano tutti testati in base ai relativi standard e che presentino i corretti marchi di certificazione.


Servizi di test BSI

Oltre ai test di conformità a tutti gli standard descritti di seguito, BSI può offrire un pacchetto completo di test, incluse le verifiche di testimonianze in sede e visite per valutazioni multiple integrate per la certificazione CE (direttive marine e sulle apparecchiature a pressione) e Kitemark. BS EN 1866-1 può essere testato in base alla Direttiva sulle apparecchiature a pressione e/o della Direttiva sulle apparecchiature a pressione trasportabili. Gli schemi di certificazione Kitemark per questi prodotti garantiranno automaticamente la conformità al marchio CE.

BS EN 3-7: 2004
Estintori di fiamma portatili.  Caratteristiche, requisiti prestazionali e metodi di test.

BS EN 3-8: 2006
Requisiti aggiuntivi per la costruzione EN3-7, la resistenza alla pressione e i test meccanici per gli
estintori, con una pressione massima ammissibile equivalente o inferiore a 30 bar.

BS EN 3-9: 2006
Requisiti aggiuntivi relativi a EN3-7 per la resistenza di pressione degli estintori a CO2

BS 6165: 2002
Specifica per gli estintori di fiamme monouso piccoli di tipo a aerosol

BS EN 1866-1: 2007
Estintori di fiamma mobili.  Caratteristiche, prestazioni e metodi di test


Sistemi a vapore acqueo

I sistemi a vapore acqueo funzionano in modo simile a quello dei sistemi di irrigazione standard; comunque, se attivati, invece di spruzzi pesanti, tali sistemi producono una sottile vaporizzazione di acqua. Il vapore generato utilizza efficacemente l'energia del fuoco contro il fuoco stesso, raffreddando gli oggetti caldi e creando un'atmosfera che non favorisce la combustione.

I tre tipi di sistemi a vapore sono: A bassa pressione <12,5 bar, a pressione media:>12,5 e < 35 bar e A pressione alta: >35 bar.

Servizi di test BSI

BSI può fornire la Certificazione Kitemark sulla base dei sistemi a vapore acqueo approvati FM ma non a fronte dei componenti del sistema.

FM 5560
Sistemi a vapore acqueo

BS ISO 15371
Imbarcazioni e marina (protezione delle friggitrici nelle cucine di bordo)


Coperte antifiamma

In molti casi, si utilizzano le coperte antifiamma per estinguere le fiamme nelle cucine. Comunque, tali coperte sono anche efficaci per soffocare le fiamme sulle persone, ad esempio, qualora gli indumenti prendano fuoco in caso di incendio.  Alcune coperte di protezione dal fuoco possono essere utilizzate in vari modi; questo deve essere chiaramente indicato sulla confezione. Se una coperta è monouso, non deve essere riutilizzata perché le capacità della coperta stessa vengono compromesse dopo il primo utilizzo.

Sono disponibili due tipi di coperte antifiamma: industriale, per le cucine commerciali, e domestica, per l'uso in casa.

Servizi di test BSI
Test di conformità completa a BS EN 1869 e BS 7944, oltre alla certificazione Kitemark per lo schema descritto sopra.Gli schemi di certificazione Kitemark per questi prodotti garantiranno automaticamente la qualificazione a fronte della conformità del marchio CE.

BS EN 1869:1997
Coperte antifiamma

BS 7944: 1999
Coperte antifiamma per impieghi gravosi di Tipo 1
Coperte antifiamma per impieghi gravosi di Tipo 2.


Sistemi antincendio fissi

Tubi flessibili e connettori antincendio
I Vigili del fuoco di tutto il mondo utilizzano tubi flessibili piatti, che sono probabilmente il componente più importante su un'apparecchiatura antincendio. 

Tutti i tubi flessibili antincendio con certificazione Kitemark saranno conformi ai requisiti degli standard per quanto riguarda i requisiti di costruzione, dimensioni, peso, pressione di rottura, adesione, assorbimento d'umidità, flessibilità, invecchiamento da calore, resistenza alle abrasioni e resistenza all'ozono. L'intera lunghezza del tubo flessibile viene sottoposta a test per la pressione e contrassegnata correttamente. Gli schemi di certificazione Kitemark per questi prodotti garantiranno automaticamente la conformità al marchio CE.

BS 6391 -Tipo 1
Tubi flessibili antincendio - assorbimento del liquido applicato senza trattamento con calore
BS 6391 -Tipo 2
Tubi flessibili antincendio - rivestimento esterno contro l'assorbimento del liquido
BS 6391 -Tipo 3
Tubi flessibili antincendio - Rivestimento esterno contro l'abrasione
BS EN 694: 2001
Tubi flessibili antincendio.  Tubi flessibili semi-rigidi per i sistemi fissi
BS 336: 1989
Collegamenti del tubo flessibile antincendio e apparecchiature sussidiarie

Avvolgitori del tubo flessibile antincendio
Sono disponibili due tipi di avvolgitori.  Gli avvolgitori automatici e gli avvolgitori manuali Oltre alla certificazione Kitemark in base agli standard citati in alto, possono essere effettuati test completi della conformità in base alla Direttiva sui prodotti edilizi.

BS EN 671-1: 2001
Avvolgitori del tubo con tubo flessibile semi-rigido
BS EN 671-2: 2001
Sistemi di tubo flessibile con tubo flessibile piatto

Valvole degli idranti antincendio
Oltre alla certificazione Kitemark ai sensi degli standard sopra citati, viene offerto anche il marchio CE indipendente su BS EN 14339. I test possono essere svolti sia in sede che presso le ampie strutture di test di BSI. A queste valutazioni possono essere aggiunti i test completi di conformità in base alla Direttiva sui prodotti edilizi.

BS 750: 2006
Specifica per gli idranti antincendio sotterranei e per le coperture e le botole.
BS EN 14339: 2005
Idranti antincendio sotterranei
BS 5041-1: 1987
Apparecchiatura dei sistemi a idrante antincendio.  Specifica per gli idranti a muro per le colonne d'acqua in pressione.
BS 5041-2: 1987
Apparecchiature dei sistemi a idrante antincendio.  Specifica per gli idranti a muro per le colonne montanti secche.
BS 5041-3: 1975
Apparecchiature dei sistemi a idrante antincendio.  Specifica per i collettori di entrata per gli ingressi a colonne montanti secche.
BS 5041-4: 1975
Apparecchiature dei sistemi a idrante antincendio. Specifica per le cassette degli idranti a muro per le colonne montanti secche.
BS 5041-5: 1974
Apparecchiature dei sistemi ad idrante antincendio.  Specifica per le cassette degli ingressi a schiuma e gli ingressi delle colonne montanti secche.